E Zezi con De Magistris

Evento di chiusura della campagna elettorale Luigi de Magistris sindaco per Napoli 2016-2021

E ZEZI A MADRID


Concerto di E Zézi – Festival LaborArte ’16


21 maggio ore 20.00

Auditorio Centro Cultural Conde Duque – Calle Conde Duque 11 Madrid

Il prossimo 21 maggio, alle ore 20.00 presso il Centro Cultural Conde Duque, il gruppo napoletano E Zézi ci propone, nell’ambito del Festival LaborArte ’16, il suo “folk proletario” o, meglio, impegnato, della resistenza. Un vero carnevale di suoni tradizionali e di nuove composizioni.

Maggiori informazioni: http://condeduquemadrid.es/evento/concierto-e-zezi/

I biglietti, 10 euro prezzo intero e 8 euro ridotto (studenti, pensionati, ecc…), possono essere acquistati presso la biglietteria del Conde Duque (da martedì a sabato, dalle 17:30 alle 21:00); online (sulla pagina web dell’evento) e vendita telefonica (Telentrada: 902 22 14 24). I biglietti sono numerati.

Organizzato da : Centro Cultural Conde Duque

In collaborazione con : Istituto Italiano di Cultura di Madrid

E Zezi in albis

Lunedì 28 marzo dalle ore 20:30 alle ore 0:30 Via Fabio Falco Tommasoni,
Saviano (Na)

Signore e signori rieccoci per festeggiare al ritorno da Madonna dell’Arco il Lunedì in albis insieme!

Microfoni aperti per qualsiasi suonatore paranza o gruppo che voglia partecipare (comunicare la partecipazione).
Parteciperanno musicalmente diversi amici tra cui:

E Zezi
Dario Mogavero
Mario Latella (RC)
Massimo Ferrante (Calabro napulitano)
Eustachio Frongillo e Carmine Fina (Irpinia)
Raffaella Rufo e Maria Piscopo (Duo Sanacore)
Pino Iove
Luigi Staiano
Enzo Ferrara
Mario Esposito
Vincenzo Petrosino
Rocco Zambrano
Raffaele De Luca Picione
Valentina Sciamarrella De Renzo
Zii Chicchinella da Marcianise
Nino Dario Conte e Compagnia
Carmine Coppola
Paranza Di Febbraio
O Lione?
e tanti altri amici cantatori suonatori e ballature!!

E Zezi per lo Scugnizzo Liberato

’E ZEZI
GRUPPO OPERAIO
IN CONCERTO

venerdì
26 febbraio 2016
ore 22:00
Scugnizzo Liberato – Salita Pontecorvo, 46 (Napoli)

EVENTO: https://www.facebook.com/events/786088534857518/

COME ARRIVARE: http://www.nadir.fm/dove-siamo/

Il concerto si terrà presso lo Scugnizzo Liberato, ex carcere minorile Filangieri, in quel bellissimo teatro dove gli Zezi hanno già suonato in altri tempi, per chi era lì contro la propria volontà.

Oltre ad essere la prima tappa della rotta verso Nadir, questo concerto sarà l’inaugurazione ufficiale del teatro dello Scugnizzo Liberato come sala concerti.

Per chi non lo sapesse…

“Scugnizzo Liberato”, ex Carcere Minorile Filangieri, storico edificio del centro città riaperto grazie all’azione della Campagna per la riappropriazione di spazi urbani “Scacco Matto”

Scugnizzo Liberato è un’esperienza di riappropriazione dal basso di uno spazio pubblico abbandonato con l’obiettivo di trasformarlo in un bene comune della metropoli. Si tratta dell’enorme complesso del Convento delle Cappuccinelle (risalente al XVII secolo e vasto 16.000 metri quadrati tra cortili, openspace, teatro, palestra, uffici, stanze), che da metà Ottocento in poi è stato adoperato come Carcere Minorile. Noto nel Novecento quale Istituto Minorile “Filangieri”, il centro di osservazione per minori è stato attivo prima come struttura detentiva e poi – dopo l’impegno di Eduardo De Filippo per la sua trasformazione – come polifunzionale diurno per la semilibertà e la semidetenzione, chiudendo definitivamente le porte nel 2000. Dal momento della chiusura, l’edificio monumentale è stato abbandonato al degrado fino a quando il 29 settembre 2015 un gruppo di abitanti di Montesanto e gli/le attivist* della Rete ScaccoMatto hanno riaperto i suoi portoni (senza chiedere l’autorizzazione alle stesse autorità che l’hanno lasciato perire) e lanciato la sua rigenerazione.

E ZEZI PER OCALAN

Lunedi 15 febbraio 2016 celebriamo l’ufficialità del riconoscimento della cittadinanza onoraria napoletana ad Abdullah Ocalan e ci incontriamo tutti e tutte al Teatro Politeama (via Monte di Dio 80) a Napoli

- Alle 18.30 CONFERENZA PUBBLICA sulla lotta del popolo curdo e sul ruolo di Abdullah Ocalan, segregato da 17 anni nell’isola prigione di Imrali (Turchia).
Con la presenza della nipote di Apo, Dilek Ocalan (parlamentare dell’HDP) di Zerocalcare (autore di Kobane Calling) e Luigi De Magistris (sindaco di Napoli)

- Dalle 20.30 CONCERTO con contributi di tanti artisti solidali:
99Posse, Daniele Sepe, E Zezi, Jovine, Franco Ricciardi, Granatino, Enzo Dong, O’Rom, Daniele Sansone ed altri.
Le sottoscrizioni della serata saranno devolute alla Rete Kurdistan. Per i biglietti invito mandate un messaggio alla pagina Napoli per Kobane

Zezi in Vennegnanno Tùr 2015

7 ottobre – Caffè letterario Intra Moenia, Piazza Bellini, Napoli

17 ottobre – Festa dell’Agricoltura, Piazza Municipio, Lauro (Av)

24 ottobre – Giornata dell’accoglienza di solidarietà e di dignità per tutti, Piazza Municipio, Napoli

8 novembreNapoli sta con Erri, 8 ore no stop di musica e poesia per Erri De Luca, Piazza Municipio, Napoli

E Zezi allo Yallafest

Yallafest – Piazza Dante a Napoli

|YALLA MUSIC| 25 settembre

dalle 21.00 sul palco di Yalla

Programma Yallafest

QUARANT’ANNI SUONATI

Evento Zezi

Nell’ambito di Estate a Napoli 2015 e nel programma dei festeggiamenti per la festa di San Gennaro, l’Assessorato alla cultura del Comune di Napoli e ‘E Zezi Gruppo Operaio presentano, nel quarantennale dell’attivita’ del Gruppo Operaio di Pomigliano, Quarant’anni “suonati” – “O padrone more e ‘o ciuccio canta”.

Il programma della serata, prevede:

**Mostre fotografiche**
1. “Sant’Anastasia – ‘A Flobert”
2. Carnevale dei Zezi a Pomigliano
3. Il Teatro contadino ed operaio dei Zezi

**La Cantata di Zeza**
antica rappresentazione carnascialesca itinerante in maschera

**Video**
- “A zig zag tra le musiche dei Zezi di 40 anni”
- “Il carnevale di Pomigliano”

**Presentazione di “è ‘na spina”**
Libro di Patrizio Esposito (Parole non solo dei Zezi – copia unica)

**Concerto dei Zezi Gruppo Operaio di Pomigliano**
durante il concerto ci saranno i preziosi interventi di alcuni componenti dei Zezi che hanno attraversato la storia del gruppo in questi 40 anni, come tra gli altri:

Marcello Colasurdo
BISCA
Daniele Sepe
Maurizio Saccone
Riccardo Veno
Franco Perreca
Salvatore Iasevoli
Luciano Russo
Maura Sciullo
Tonino Esposito detto “o stocco”
Antonietta Toscano detta “ninoccia”

a festeggiare con noi ci saranno anche i “GSU gruppo socialmente utile” e ci sara’ la partecipazione di rappresentanti della cultura operaia Tradizionale e Politica come Antonio di Luca della FIOM, Suozan della Comunita’ palestinese e tantissimi altri …

“40 anni finalmente e continueremo ancora……Qualsiasi cosa si fa nella vita,bisogna avere la cultura del lavoro,del rispetto verso se stessi e verso gli altri,della difesa della dignità d’’a terra nosta,amara e stupenda.E soprattutto ricercate in voi la passione,la verità,l’amore per la nostra lingua e la nostra storia,venite ai nostri concerti e pensate,abballate, sbattiteve,chiagnite e rerite….Noi siamo padri e figli,mamme e ragazze,come tutti,siamo uguali a chi ci ascolta perché ascoltiamo,viviamo per strada,non siamo perfetti e qualcuno mollerà,ma chest’è ‘a vita.Una cosa è sicura…’E Zezi non moriranno….Mai…
E vaffanculo malaciorta !!” Massimo Mollo

Vi aspettiamo …. !!

Il logo e’ a cura di Carmine Luino

INGRESSO GRATUITO

Estate a Napoli 2015, preleva qui il programma:
http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/27458

Zezi in Mellone Tùr 2015

16 luglio – Grande Festa Sahrawi, al FoQus (Fondazione Quartieri Spagnoli), via Portacarrese a Montecalvario, Napoli

17 luglio – Tribùurbane, Piazza Trieste, Montecosaro (Macerata)

2 agosto – Rock’n Ride, Motoraduno della Baronia, Castel Baronia (Av)

6 agosto – Mediterraneo insieme, Piazza Salandra, Nardò (Le)

19 settembre – “Quarant’anni suonati”, Concerto per i 40 anni dei Zezi, Cortile del Chiostro di San Domenico Maggiore, Napoli.

E Zezi all’ex Opg Occupato Je so’ pazzo di Napoli