Torna in Home Page

‘E Zezi alla Festa della Sinistra di Opposizione

FESTA DELLA SINISTRA DI OPPOSIZIONE

Sabato 12 ottobre 2019
Cortile Monastero di Santa Chiara, Napoli

Serata musicale
ore 22:00
‘E Zezi Gruppo Operaio

ore 20:00
Massimo Mollo in concerto

ore 18:00
NAPOLI: IL TURISMO NON BASTA.
…e i problemi ci sono (disoccupazione, precarietà, rifiuti, emigrazione, trasporto pubblico)

Presiede: ROSARIA GALIERO – Consigliera comunale
Interverranno:
Elena Coccia – Consigliera Metropolitana
Eleonora De Majo – Consigliera Comunale e Presidente Commissione Consiliare Diritto alla città, politiche urbane
Costanza Boccardi – Assessore alla X Municipalità
Dibattito
Conclude: ANTONELLO ZECCA (Direzione Nazionale Sinistra Anticapitalista)

ore 16:00
TAVOLA ROTONDA: Le ragioni dell’opposizione politica e sociale al Governo Conte.

Ne discutono:
Giacomo De Angelis (Segreteria Nazionale PCI);
Rosa Rinaldi (Segreteria Nazionale Rifondazione Comunista);
Armando Morgia (Direzione Nazionale Sinistra Anticapitalista)

ore 10:00
IL SUD ALL’OPPOSIZIONE (NO ad ogni autonomia differenziata)
Presiede: Elena Coccia – Presidente Commissione cultura del Consiglio Comunale di Napoli
Interverranno:
Rosario Marra – Segretario Provinciale PRC Napoli
Massimo Villone – Docente emerito di diritto costituzionale dell’Università Federico II di Napoli
Ludovico Chianese – Cobas Scuola
Maria Giuseppina Izzo – Coordinamento NO AUTONOMIA DIFFERENZIATA – Napoli
Dibattito
Conclude: ELEONORA FORENZA
—————————————————-

Ma chi l’ha detto che il governo Conte 2 è di sinistra?

Venerdì 11 e sabato 12 ottobre a Napoli si terrà la prima Festa della Sinistra di Opposizione, promossa da Rifondazione Comunista, Partito Comunista Italiano e Sinistra Anticapitalista.
Due giorni di dibattiti, socialità, cibo e musica negli spazi del Cortile di Santa Chiara.
Pace e solidarietà, rapporto con l’Europa, lavoro e reddito, contrasto all’autonomia differenziata, laboratorio politico napoletano.
Racconteremo perché secondo noi da questi temi è possibile costruire un’opposizione politica e sociale al governo.
E perché è possibile farlo da sud.

Torna in Home Page

Lascia un Commento